top of page

Viaggio in Georgia: la degustazione di vini Georgiani in Ombre Rosse

La Georgia rappresenta la culla della viticoltura mondiale, tra vitigni a lungo dimenticati e pratiche enologiche oggi riscoperte come la macerazione e l'utilizzo di anfore Qvevri

[FOTO]

Una degustazione che ha dell'incredibile, quella che abbiamo organizzato in occasione del primo weekend di riapertura post lockdown nei giorni1-2-3 maggio(Duemilaventuno)! 23 etichette, tutte dalla Georgia, solo vini naturali rispondenti alle logiche della tradizione vitivinicola georgiana in degustazione da Ombre Rosse.

Una degustazione che ci ha permesso di approfondire una regione antica, di cui oggi sempre di più si sente parlare e che ispira i produttori di tutto il mondo a recuperare tecniche e tecnologie antiche - come l'utilizzo delle anfore in terracotta, le cosiddette Qvevri o Kvevri, per macerazione e affinamento dei vini.

Vini complessi, particolari, vitigni sconosciuti e a lungo dimenticati. Macerazioni lunghe, lunghissime.

Vini da ascoltare, da capire, da percepire, da sentire fin nel profondo.

Una degustazione che ha portato molti appassionati a riversarsi nei nostri locali (solo all'esterno ovviamente) per assaggiare e degustare questi vini che vengono da lontano e parlano lingue straniere.

Vini bianchi, macerati, rossi e pure una bollicina per una 3 giorni dedicata ai vini della Georgia.


Le zone vitivinicole di Georgia e le denominazioni principali

La Georgia è suddivisa in diverse zone vitivinicole di grande importanza. La classificazione più generale è geografica, e divide la Georgia vitivinicola in Georgia Orientale (la parte più interna), Georgia Centrale e Georgia Occidentale (con affaccio sul Mar Nero).

All'interno di queste macroregioni, molte sono le zone che hanno rivendicato una vera e propria Denominazione di Origine (PDO), come si vede nell'immagine sopra.

Tra queste varie denominazioni, abbiamo scelto alcune secondo noi più rappresentative e importanti, e di queste abbiamo ricercato e posto in degustazione varie etichette. Le denominazioni presenti, quindi, sono state le seguenti:

  • Kakheti, la regione più a est della Georgia

  • Kartli, immediatamente a ovest e nella zona centrale della Georgia, all'interno della quale è posta anche la capitale georgiana Tbilisi

  • Meskheti, una piccola regione della zona centrale della Georgia, dove abbiamo trovato un produttore con vigne di 200-300-400 anni di età;

  • Imereti, una regione della Georgia occidentale famosa soprattutto per la produzione dei vitigni Krakhuna e Tsolikouri

  • Samegrelo, la regione più a ovest della Georgia, a diretto riporto sul Mar Nero


I vini georgiani in Ombre Rosse: le nostre note di degustazione

Nino Brut Nature (Tsitska, Chinuri, Goruli, Mstvane) - Ori Marani Zona: Kartli

Tipologia: Spumante Metodo Classico

Spuma grossa, perlage medio. Giallo poco intenso. Dopo poco, perlage rallenta molto fino a perdersi. Riflessi verdi sull’unghia. Profumo poco intenso, lievi note di albicocca, poi verde, fiore giallo, lievi note balsamiche. Alcol intenso, medio corpo, acidità med+, sentori balsamici, anice, anice stellato, sambuca! Lentamente scompare frutto, resta verde e vegetale. Finale farinoso, secco.


Chinuri (Chinuri 100%) 2019 - Giorgi Revazashvili Zona: Kartli

Tipologia: Bianco

Leggermente macerato, giallo molto intenso e denso. Marani di 200 anni, 3k litri anno. Naso poco intenso, ancora verde e anice, fiore bianco e note di incenso. Ingresso pizzica, media acidità. Mandorla fresca e fieno fresco. Acetica importante, leggero fiore d’arancia poi. Finale corto, rimane la farina.


Chinuri-Rkatsiteli 2019 - Mikheil Chonishvili - Chona’s Marani Zona: Kakheti

Tipologia: Orange

Ambrato intenso, naso di fieno bagnato e albicocca disidratata. Leggera puzzetta, poi tanta scorcia d’arancia affumicata/bruciata. In bocca meglio, tannino leggero. Corpo med+, acidità buona. Rimane leggera spezia dolce sul finale.


Chkhaveri (Mtsvane 100%) 2019 - Zurab Topuridze - Iberieli

Zona: Kakheti

Tipologia: Orange Ambra, intensità med+. Naso intensità med+, pietra bagnata, fieno ammuffito, resina d’albero fresca, torba, erbe affumicate. Estremo nelle erbe, anice vecchio. Tannino leggero, bocca media, non troppo larga, acidità med+, finale medio lungo, chiude non male di resina e albicocca disidratata, dattero. Ancora erbe officinali in bocca. Tante. Esasperato.


Krakhuna (Krakhuna 100%) 2019 - Baia e Gvantsa Abuladze Zona: Imereti

Tipologia: Bianco

Giallo dorato intenso con riflessi ambrati. Due giovani ragazze, 7,5k bottiglie. Bel naso, fresco e citrino, riflessi agrumeti. Note verdi ed erbe medicinali, the verde, cedrata. Bello acido, dritto, spezia in fondo. Corpo med-, bel finale. Krakuna=“croccante”.


Mtsvane (Mtsvane 100%) 2018 - Akaki Gelovani Zona: Kakheti

Tipologia: Orange

Incredibile, va ovunque. Arancio ambrato intenso. Comincia nel 2006 per hobby, poi sempre + serio. 5 ettari a Kaketi. Arancia, poi erbe officinali, poi fieno, poi resina d’albero, poi miele e continua. Pino selvatico! Tannino importante, corpo grosso, tanta materia, finale med+.


Mtsvane (Mtsvane 100%) 2019 - Zaza Jakeli Zona: Kakheti

Tipologia: Orange

Ambra dorata, intensa. Archi larghi! Arancia candita, resina dolce, naso ricorda botritis. Esce anche spezia dolce e ritorna il pino selvatico. Salta da tratti verdi a tratti di dattero maturo. Bocca erbacea e officinale, tannino ruvido. Bocca larga, molto corpo (14°).


Mtsvane (Mtsvane 100%) 2019 - Zurab Topuridze - Iberieli Zona: Kakheti

Tipologia: Orange

Ambra leggera. Tisana e the verde, liquirizia e finocchietto. Pulito e preciso. Leggero agrume, fa capire che il vitigno esprime questo. Bocca meno grossa degli altri due, bel finale. 7 mesi in anfora.


Rkatsiteli (Rkatsiteli 100%) 2016 - Aleksi Tsikhelishvili Zona: Kakheti

Tipologia: Orange

Ambra scura, molto intenso. Naso medio, resina fresca e pino selvatico, sa di autunno, albicocca disidratata, spezia dolce, zafferano nel risotto, erba e fiore giallo. Naso leggermente + tropicale. Fernet e cenar. Bitter. Incenso. Bocca da tannino intenso. Duro e verticale. Lungo abbastanza. Torna tutto il naso ma meno erbaceo. Oleoso in bocca. Finale di spezia.


Rkatsiteli (Rkatsiteli 100%) 2019 - Nukri Kurdadze - Papari Valley Zona: Kakheti

Tipologia: Orange

Ambra intensa! Comincia con 2 ettari nel 2004, oggi 9: uno dei più grandi tra i naturali. (Usa il sistema delle terrazze di Qvevri). Puzza di vomito. Poi dattero essiccato. Vomito diventa muffa, stantio, verde, sottobosco in autunno. Tannino fortissimo, incredibile, ruvido e intenso. Finale lungo, non male alla fine.


Rkatsiteli - Ikaltostsiteli 2019 - Tako Zhuruli - Zhuka-sano Zona: Kakheti

Tipologia: Rosé

Rosato, intenso. Bello, emerge soprattutto pompelmo rosa, a tratti acerbo, un po’ verde. Poi spezia amara, fiore, erbe officinali. Blend di bianco in Qvevri e rosso. Tannino folle, poi lievito morto. Farinata di ceci.


Tsolikouri (Tsolikouri100%) 2019 - Keto Ninidze - Oda Zona: Samegrelo

Tipologia: Bianco

Giallo velato, media intensità. Comincia nel 2015. Sa di trebbiano e vermentino. Citrino e fruttato, leggero e easy. Naso intensità med+, lententamente escono anche tratti + verdi e officinali, erbe ed essenza di fiore bianco. Punta di farina in fondo. Corpo medio, media acidità. Spezia leggera sul finale.


Tsolikouri (Tsolikouri 100%) 2019 - Zurab Ghavaldze Zona: Imereti

Tipologia: Bianco

Giallo leggero, poco intenso. Sa di Riesling e vermentino. Pigato? Frutto verde e acidità. È ridicolo.


Golden Blend (Mtsvane - Rkatsiteli) 2019 - Zurab Topuridze - Iberieli Zona: Kakhehti

Tipologia: Orange

Ambra chiara, verso il dorato. Tisana, tarassaco e melissa. Albicocca disidratata. Spezie ed erbe, miele di tarassaco. Bocca con poco mordente, un po’ “pochino”. Corpo med-, acidità media.


Aladasturi (Aladasturi100%) 2018 - Zaza Gagua - Martville Zona: Samegrelo

Tipologia: Rosso

Rubino medio chiaro, unghia color lampone. Naso media intensità. Torta al lampone! Leggera volatile ma quella bella. Fiore rosso, ma sto lampone c’è sempre. Farina e lievito. Leggermente sporco, bocca speziata.


Budeshuri (Budeshuri 100%) 2019 - Zurab Mgvdliashvili - Nikalas Zona: Kakheti

Tipologia: Rosso

Rosso intenso, cupo. Naso medio, molto lattico, ciliegia e mora. Spezia dolce. Bocca morbida, bella acidità, molto glicerica. Largo. Spezia dolce. Quasi dolce sul finale. Meh.


Meskhuri (Meskhuri Sapere, Tskhenis dzudzu tetri, Kharistvala Shavi) 2018 - Giorgi Natenadze Zona: Meskheti

Tipologia: Rosso

Rubino con riflessi violacei, media intensità. Sa di primavera. Tappino. Sotto di quello, amarena fabbri! Panna. Tappino. Tanto frutto a bacca rossa, bocca morbida e lattica. Erbe officinali.


Saperavi (Saperavi 100%) 2019 - Zaza Jakeli Zona: Kakheti

Tipologia: Rosso

Nero! Con riflessi rossi! Assurdo, tannino fortissimo, impressionante. Cupo e duro. Spezia nera e frutto nero. Tutto nero. Bello bello.


Saperavi (Saperavi 100%) 2018 - Mikheil Chonishvili - Chona Marani Zona: Kakheti

Tipologia:

Scuro con riflessi violacei. Fragola surmatura e frutti di bosco. Spezia nera e liquirizia. Molto scuro anche in bocca, duro e tannico.


Saperavi (Saperavi 100%) 2019 - Zurab Topuridze - Iberieli Zona: Kakheti

Tipologia:

rubino chiaro, riflessi molto chiari. Naso med+, big babol alla frutta, essenza di rosa canina, fragola, gelato alla fragola. Sembra un merlot leggero. Morbido. Finale medio.


Saperavi (Saperavi 100%) 2017 - Tsirghvava & Tsiklauri - DoReMi Zona: Kakheti

Tipologia:

Rosso scuro, riflessi più rosei. Cavallo! Brettino! Amarena, un po’ di tannino. Non chiude benissimo, un po’ amaro. Frutto rosso in apertura. Acidità ok.


Shavkapito (Shavkapito 100%) 2019 - Merab Mirtskhulava - Alapiani Zona: Kartli

Tipologia:

Rubino scuro. Spezia e fragole di bosco. Lamponi e macedonia rossa. Lattone di fragola, yogurt. Spezia dolce, pomodoro e foglie marce. Ricorda un Syrah o un merlot. Bocca super erbacea, fresca e dritta. Acidità med+. Tannino med+.


Tvkeri (Tvkeri 100%) 2017 - Beka Gotsadze - Gotsa Zona: Kartli

Tipologia:

Rosso, media intensità riflessi violacei. Melone bianco marcio, pera marcia, frutta fermentata male. Poi anche molte spezie, richiami indiani e mediorientali, cumino e curry. Da fermo più frutta rossa acerba. Mora verde. Finisce malissimo di farina, finale molto corto.


I vini georgiani vi aspettano da Ombre Rosse, con una selezione costante di vini al calice in mescita e le bottiglie per asporto a prezzi scontati.

La spedizione in tutta Italia è sempre possibile e gratuita per ordini superiori ai 120€!

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page